Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Un’oasi di pace immersa nel verde delle colline ascianesi

Monte Oliveto Maggiore, 53041 Asciano SI, Italia

Informazioni:
monteolivetomaggiore.it

L’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore è un complesso monastico dalla suggestiva bellezza, situato nella piccola frazione di Chiusure vicino ad Asciano.
La storia dell’abbazia è legata alla figura del nobile Giovanni de’ Tolomei che nel 1313 insieme a Patrizio Patrizi e Ambrogio Piccolomini, si ritirò a vita monastica in uno dei possedimenti della famiglia Tolomei, precisamente ad Accona. Nel 1319 furono riconosciuti come congregazione dal vescovo di Arezzo.

La nuova congregazione decise di seguire le regole dell’Ordine dei Benedettini nota come ora et labora. Ancora oggi recandosi in visita all’Abbazia è possibile udire il suono della campanella che scandisce il susseguirsi tipico della vita monastica con rigidi orari di apertura e di chiusura.
L’architettura dell’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore riprende la nota impostazione delle abbazie benedettine: una grande chiesa, un chiostro principale e altri più piccoli, un’ aula capitolare e un refettorio. L’unica eccezione è data dall’aggiunta di una grande biblioteca.

La Chiesa ha l’aspetto di una pinacoteca, sembra quasi un museo di arte sacra che consente di ammirare splendidi dipinti e statue maestose. Dalla chiesa si passa poi al Chiostro Grande, completamente affrescato da Luca Signorelli e da Antonio Bazzi detto il Sodoma. Da qui si prosegue entrando nel refettorio infine salendo le scale si arriva alla grande biblioteca. Durante la visita si ha occasione di assistere alla Messa cantata, officiata dai Monaci Olivetiani in canto Gregoriano.

I Comuni di Terre di Siena