La Loggia dei Nove

Sposarsi nella Loggia dei Nove vuol dire circondarsi di pura bellezza: un meraviglioso salotto con vista sulla vallata senese da cui si scorge la vetta del Monte Amiata. La Loggia è uno spazio unico e suggestivo situato al IV piano di Palazzo Pubblico al quale si accede direttamente dalla famosa Piazza del Campo.

Percorrendo una scala decorata dall’affresco di una Madonna di Neroccio di Bartolomeo Landi del 1481, si sale nella Loggia, retta da quattro pilastri, che si affaccia sulla straordinaria vista della Piazza del Mercato e sulla metà sud della città. La Loggia risale al 1348 e aveva la funzione di concedere un momento di ricreazione ai Nove Reggitori ai quali era fatto divieto di uscire dal palazzo, ad eccezione dei giorni festivi. Nella Loggia vennero collocati nel 1904 grandi frammenti originali della Fonte Gaia di Jacopo della Quercia, ora sistemati nel complesso di Santa Maria della Scala. La Loggia è perfetta per celebrare cerimonie e matrimoni con la splendida Piazza del Campo che fa da cornice all’uscita dei novelli sposi.

  

 

I Comuni di Terre di Siena